giovedì 4 settembre 2008

Poesia: The lory must go home

***********************

Mentre esangue ti sposti dal frigo chiuso
Che tu stessa in un eccesso hai saldato
Ti accorgi che non hai denaro contante
Tantomeno crackers o Wafer... ma Hackers
Mentre i media tacciono
E i piatti piangono nel lavandino
Le tue ascelle grugniscono...
Gli altri continuano a prenderti in giro

The Lory must go home!

______________

3 commenti:

Carduccia ha detto...

Maestro... sono commossa... lei ha toccato le corde più intime del mio cuore...
Mai avevo sentito una poesia più vera, più evocativa, più intensa.
La prego, ci delizii ancora con le Sue poesie stillanti Verità.

Anonimo ha detto...

Gianluca, dicci...

sei stato assunto per tenere allegre le mignotte della società pornografica e i pedofili del loro staff???

Se ti leggesse la tu' donna ad andare a mignotte, povero te!

Però è perché un tuo amico ci passerà un sacco di guai, che tu perculeggi

--> lui..

.. attento, non lei.

Biagio il Mistico ha detto...

Ovvio e mi pagano più di quanto ti paghino per le tue 4 ore da lavacessi...

Già che lavi in giro vedi se ti avanza un po' di sapone per darti una scrostata che si sente la puzza anche nei post XD